Stato di avanzamento dei trasferimenti delle attività sanitarie al Padiglione Michelangelo dell'Ospedale Del Ponte di Varese

E' Iniziata l’attività di trasferimento dei reparti nel nuovo Padiglione Michelangelo dell’Ospedale Del Ponte di Varese. Si è partiti il 25 luglio scorso con il trasloco della Pediatria, successivamente verrà trasferita la Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale e per la fine di settembre verranno spostate le attività della Ginecologia e Ostetricia e il Quartiere Operatorio che sarà implementato di 2 sale operatorie, passando dalle 4 attualmente in uso, a 6 nuove sale tecnologicamente avanzate. Ogni sala sarà infatti dotata di sistemi di gestione immagini, videoconferenza e gestione di sala di ultima generazione: elevata qualità delle immagini endoscopiche, collegamenti bidirezionali audio e video con esterno.

In autunno si prevede il trasferimento della Neuropsichiatria Infantile e del Pronto Soccorso Pediatrico.

Entro la primavera del 2018 verranno completati i trasferimenti con la Terapia Intensiva Pediatrica, la Radiologia e la Chirurgia Pediatrica. In particolare la Radiologia sarà tra l’altro dotata di una RMN tecnologicamente all’avanguardia, e di una TAC che potrà essere utilizzata con sicurezza sui bambini, anche molto piccoli, perché emette minori dosi di radiazioni.

Entrambi i nuovi macchinari verranno utilizzati anche per tutte le attività di Pronto Soccorso, evitando gli attuali spostamenti dei piccoli pazienti al vicino Ospedale di Circolo. In generale tutti i fornitori hanno migliorato in fase di installazione quanto proposto in gara fornendo, senza oneri aggiuntivi per la nostra Azienda, prodotti più tecnologicamente avanzati di quelli inizialmente offerti.

Il nuovo Padiglione Michelangelo sarà anche dotato di un sistema di monitoraggio  del paziente integrato tra tutti i reparti e munito di sistema di rimando degli allarmi su dispositivi mobili (smartphone e tablet) per una maggiore continuità assistenziale.

Per l’avvio del Nuovo Polo Materno Infantile si stanno completando le procedure per le nuove assunzioni: 50 medici, 88 infermieri professionali, 11 ostetriche, 7 tecnici di Radiologia medica, 2 tecnici di Fisiopatologia, 7 amministrativi, 1 assistente sociale, 38 OSS (Operatori Socio Sanitari) e 14 ausiliari specializzati. In totale 218 dipendenti, di cui 93 sono già stati assunti.

"Per offrire a donna e bambino una migliore assistenza – dichiara il Direttore generale, Callisto Bravi - abbiamo puntato tutto, non solo sulla tecnologia ma anche sul comfort e sulla professionalità dei nostri operatori. L’Ospedale Del Ponte già importante punto di riferimento per il tutto territorio varesino, diventerà una struttura prestigiosa anche a livello regionale e nazionale".

Autorizzazione del Tribunale di Varese n. 745 del 5/7/97
Direzione redazione amministrazione: viale Borri 57, 21100 Varese tel. 0332 278.222 fax 0332 261.440
Direttore responsabile: Francesca Mauri